fbpx

Il latte materno può essere conservato in un contenitore sterile e chiuso, in un luogo fresco. Si può conservare per 10 ore a una temperatura di 19-22°C, per 8 giorni in frigorifero (a 0-4°C) e per 6 mesi o più in congelatore (a –19° C).
Le regole principali da ricordare sono:

1. Buttare via il latte che contiene sangue o qualsiasi farmaco

2. Mescolare più porzioni di latte spremuto soltanto dopo averle ben raffreddate

3. Surgelare il latte materno per la conservazione in piccole quantità

ATTENZIONE: il latte scongelato non deve essere congelato di nuovo, ma se non si riscalda può essere refrigerato e somministrato al bambino nel giro di 48 ore

4. Lasciare scongelare il latte surgelato a temperatura ambiente oppure in frigorifero

5. Riscaldare il latte freddo a bagnomaria, NON su fonti di calore dirette; non occorre riscaldare il latte a una temperatura superiore a quella ambiente

 

Il latte correttamente estratto si può trasportare in un contenitore adatto e sterile da consegnare al personale dell’asilo nido, che provvederà a somministrarlo al bambino secondo il protocollo di raccolta, conservazione, trasporto e somministrazione presentato previamente dal Pediatra di Comunità.

Silver Cap

44,80

Esaurito

Categoria:

Descrizione

Silver Cap

Silver Cap è un dispositivo medico in trilaminato d’argento puro, destinato a proteggere i capezzoli della donna durante il periodo dell’allattamento come coadiuvante nel trattamento delle ragadi o per evitarne l’insorgenza.

Silver Cap

Silver Cap è un dispositivo medico in trilaminato d’argento puro, destinato a proteggere i capezzoli della donna durante il periodo dell’allattamento come coadiuvante nel trattamento delle ragadi o per evitarne l’insorgenza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Silver Cap”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche..

Tutti i plus del latte materno

Ancora oggi il latte materno è l’alimento ideale per il neonato, perché contiene tutte le sostanze nutritive necessarie alla sua crescita in buone condizioni di salute ed è sempre disponibile alla temperatura ideale, sterile e senza ulteriori costi per la famiglia....

Le posizioni per allatare

Fondamentale per la mamma è la scelta di una posizione comoda da variare di volta in volta per consentire al bambino di fare pressione in aree diverse del capezzolo e dell’areola, in modo da evitare eventuali irritazioni al capezzolo con il rischio di fastidiosi...

Come prendersi cura del proprio seno

Durante la gravidanza, sotto gli stimoli del nuovo assetto ormonale, mammelle e capezzoli si preparano naturalmente all’allattamento, tanto che nella maggioranza dei casi non occorre una particolare attenzione o preparazione della puerpera in tal senso. Piuttosto,...